C’è gente che non ce la fa, proprio non riesce a trovare un posto nel mondo e di vita e storia si ostina a non capirne ancora un cazzo. Dato che gli assassini e gli intolleranti meritano pur sempre di vivere, questa gente continui pure a farlo con tutto il coraggio del proprio anonimato e l’anacronismo delle proprie scelte. Ma la smetta di arrogarsi il diritto di chiamarsi Italia o se ne vada dolcemente fuori dai coglioni.

Annunci